Close
  • Principale
  • /
  • Televisione
  • /
  • Phil LaMarr: Uno sguardo più da vicino alla carriera del leggendario doppiatore finora

Phil LaMarr: Uno sguardo più da vicino alla carriera del leggendario doppiatore finora


Phil LaMarr in Pulp Fiction

Phil LaMarr è uno di quei nomi e volti che potresti non riconoscere, ma è una scommessa sicura che hai sentito la sua voce ad un certo punto negli ultimi 30 anni . Dagli anni '90, il leggendario doppiatore ha fatto centinaia di apparizioni nei film, in televisione, nei videogiochi, e la maggior parte di esse è presente in alcune delle serie animate più popolari come I Griffin , Samurai Jack e più Guerre stellarie DC Comicsproprietà.

Oltre alla sua impressionante carriera di doppiatore, Phil LaMarr è stato uno dei membri del cast originale di Mad TVed è anche apparso in una serie di successi al botteghino, il più notevole è stato la sua interpretazione del condannato Marvin in Quentin Tarantino Pulp Fiction. Nel corso degli anni, LaMarr è rimasta una delle voci più impegnate e prolifiche nel mondo dello spettacolo, e la maggior parte di noi ha trascorso più tempo con l'attore, il comico e lo scrittore di chiunque altro in televisione. Quindi diamo uno sguardo più da vicino alla carriera del leggendario doppiatore finora.


Mister T

Prima di The Clone Wars e Bojack Horseman c'era Mister T. e, naturalmente, Pulp Fiction

Ai fan degli spettacoli piace Guerre Stellari la battaglia dei clonie Bojack Horsemanho passato diversi anni ad ascoltare le varie voci di Phil LaMarr, ma la carriera del doppiatore risale agli anni '80, quando fece il suo debutto televisivo animato nella serie di cartoni animati della NBC del sabato mattina Mister Tbasato sull'icona della cultura pop, il signor T. LaMarr è apparso nei panni di Woody Daniels, un ginnasta e rivale di Jeff Harris, uno dei personaggi principali dello spettacolo.

Phil LaMarr sarebbe poi apparso in Il classico di Quentin Tarantino del 1994 Pulp Fiction , in cui interpretava Marvin, il ragazzo che Vincent Vega di John Travolta ha accidentalmente sparato alla testa. E anche se LaMarr non ha avuto molti ruoli in film d'azione dal vivo nei 26 anni successivi all'esperienza, ha avuto una carriera di grande successo nella commedia improvvisata, nelle produzioni teatrali e sì, in una quantità ridicola di doppiatori.


Phil LaMarr su Mad TV

Phil LaMarr era un membro fondatore del Purple Crayon Improv Group di Yale

Dopo la sua apparizione Mister Te prima di diventare un nome noto per la sua commedia e il suo lavoro di recitazione vocale, Phil LaMarr è stato uno dei membri fondatori di The Purple Crayon of Yale, che secondo il sito web del gruppo , è il più antico gruppo collegiale di lunga durata del paese. LaMarr, a Laureato nel 1988 a Yale , ha contribuito a formare il gruppo quando era ancora uno studente universitario presso la prestigiosa università nel 1985. Fu lì che LaMarr iniziò a formare il suo stile di commedia migliorata che avrebbe portato alla fase successiva della sua carriera.

Phil LaMarr su Mad TV

La star di Mad TV ha messo a punto la sua arte al teatro e alla scuola dei Groundlings

Dopo essersi laureato alla Yale University, Phil LaMarr ha perfezionato le sue doti di commedia e recitazione al The Groundings Theatre & School, dove ha prestato servizio sia come artista che come istruttore nei primi anni '90. Secondo Groundlings , LaMarr ha lavorato al fianco di artisti del calibro di Jennifer Coolidge, Kathy Griffin e persino Will Ferrell prima che ogni comico diventasse superstar del mondo della commedia. Dopo la sua permanenza a Groundlings, LaMarr sarebbe diventato uno dei membri del cast originale della serie comica di sketch della Fox Mad TVnel 1995, dove rimarrà come interprete e scrittore fino al 2000.




Phil LaMarr in Pulp Fiction

Phil LaMarr ha avuto una strana esperienza sul set di Pulp Fiction

Quando Phil LaMarr è stato coinvolto per girare le sue scene in Quentin Tarantino Pulp Fiction, il cast e la troupe lavoravano insieme già da un paio di mesi e il giovane attore non poteva fare a meno di provare un senso di disagio quando parlava con tutti sul set. Come ha spiegato nella serie di YouTube Ero lì , LaMarr ha avuto un'esperienza piuttosto strana durante le riprese della sua breve ma iconica interpretazione:

Quando sono entrato sul set - sai come le persone ti guardano un senso di riconoscimento - tutti mi guardavano come se mi conoscessero ma non mi piacevano davvero ... Più tardi qualcuno mi ha detto 'Abbiamo guardato il tuo cadavere per un mese.' Avevano costruito una cosa a grandezza naturale che i ragazzi portassero fuori dall'auto ... quindi quando mi sono presentato, è stato come guardare un fantasma.


Quando Phil LaMarr è arrivato lì per girare le scene in cui Marvin è ancora vivo e la sua testa non è intonacata sul finestrino posteriore dell'auto, le scene in cui Jimmy, Jules , e Vincent rimuovere il cadavere dall'auto era già stato filmato, rendendo le cose piuttosto strane per l'equipaggio quando hanno visto la persona reale in seguito.

Hermes in Futurama

Phil LaMarr ha incanalato la sua audizione fallimentare per far rivivere il suo personaggio Futurama Hermes

Hermes Conrad, burocrate giamaicano e contabile del Planet Express in Futurama inizialmente non aveva la stessa personalità del personaggio che abbiamo visto nel prodotto finale, e dobbiamo ringraziare il creatore della serie Matt Groening e Phil LaMarr per questo. Quando la versione originale del personaggio non raggiungeva le note a cui Groening mirava, si è avvicinato a LaMarr per vedere se poteva renderlo giamaicano. Fortunatamente per tutte le persone coinvolte, LaMarr aveva un accento che usava durante le audizioni Cool Runningsdiversi anni prima, come aveva spiegato Vanity Fair :

Ricordo Matt Groening che mi si avvicinò nel corridoio e disse: 'Vogliamo provare qualcosa con Hermes, puoi fare un accento giamaicano?' Ho detto: 'Certo, posso farlo, ho fatto un'audizione per Cool Runningsproprio come ogni altro uomo di colore.

Dando a Hermes un accento, Phil LaMarr crede che abbia dato a lui e agli scrittori più lavoro con cui lavorare in termini di caratterizzazione e profondità delle battute. E fino ad oggi, LaMarr attribuisce al suggerimento di Matt Groening di aver potenziato la sua carriera di doppiatore.


La Lanterna Verde in Justice League

Doppiare Lanterna Verde nella serie di cartoni animati della Justice League è stato un momento potente per il doppiatore

Un altro dei ruoli più amati di Phil LaMarr è quello di John Stewart, alias La Lanterna Verde in Lega della Giustizia e Justice League Unlimitedserie animata. Essere scelto per il ruolo è stato un momento potente per LaMarr perché era cresciuto come un grande fan dei fumetti ed è stato in grado di trarre ispirazione da suo padre per rimpolpare il personaggio, come ha detto. Vanity Fair :

Hanno parlato del personaggio e hanno detto che era un marine, ed è di Detroit. Ero tipo, 'Mio padre è di Detroit', quindi ho aggiunto un po 'di livello e un omaggio a mio padre.

Phil LaMarr è stato protagonista dei due spettacoli dal 2001 al 2006, periodo durante il quale ha prestato il suo talento di doppiaggio a forse il più grande classico di culto su Cartoon Network.

Samurai Jack

Phil LaMarr ha preso ispirazione da uno dei suoi gruppi di improvvisazione per inventare la sua voce da Samurai Jack

Il serie animata Samurai Jack è uno dei cartoni animati più amati e innovativi trasmessi su Cartoon Network, e molto di ciò è dovuto alla performance vocale sommessa ma coinvolgente di Phil LaMarr come personaggio titolare dello show. Trovare la voce giusta per il principe giapponese ha inviato eoni nel futuro su una Terra quasi distrutta non è stato un compito facile, ma come ha detto LaMarr Vanity Fair , ha preso ispirazione da uno dei suoi vecchi gruppi di improvvisazione:

È interessante perché alcuni anni prima facevo parte di un gruppo comico prevalentemente giapponese chiamato Cold Tofu. Molte delle persone nel gruppo erano giapponesi-americani di prima o seconda generazione che erano cresciuti ascoltando il giapponese, e ho notato che non avevano un accento tanto quanto un modo di parlare che pensavo fosse così che parli inglese se senti il ​​giapponese nello stesso momento in cui ascolti l'inglese.

Il doppiatore ha spiegato che pensare ai suoi vecchi compagni di improvvisazione lo ha aiutato a formulare meglio un accento che avrebbe aiutato Samurai Jack a onorare le sue radici e il fatto che provenisse dall'antico Giappone.

Phil LaMarr e Paul Reubens in The Pee-Wee Herman Show

Phil LaMarr ha debuttato a Broadway come Cowboy Curtis in The Pee-Wee Herman Show

Quando Phil LaMarr ha assunto il ruolo di Cowboy Curtis nella produzione del 2010 di Lo spettacolo di Pee-Wee Herman a Los Angeles e New York, ha segnato la prima volta che l'attore veterano si è esibito a Broadway. L'impegno limitato ha dato a LaMarr la possibilità di esibirsi finalmente su uno dei più grandi palcoscenici del mondo. Sedersi con Theatre Mania nel 2010, LaMarr ha detto questo sull'esperienza:

Come attore, questa è una delle cose che speri un giorno. Dire che ti sei esibito a Broadway è sbalorditivo. Sono davvero contento di aver avuto la possibilità di fare lo spettacolo prima di arrivare a Broadway. È meno snervante.

La produzione di Broadway di Lo spettacolo di Pee-Wee Hermanè stato persino filmato per uno speciale della HBO con lo stesso nome, quindi puoi aggiungerlo alla lista follemente lunga dei progetti di Phil LaMarr.

Questi sono solo alcuni dei momenti salienti dell'impressionante carriera di Phil LaMarr nel mondo dello spettacolo. Se vuoi vedere tutte le molte apparizioni di LaMarr, dai un'occhiata la sua pagina IMDb e vedi di persona, non posso raccomandarlo abbastanza. È sconcertante per non dire altro.