Close
  • Principale
  • /
  • Notizia
  • /
  • Come il destino di The Furious ha reso omaggio a Paul Walker

Come il destino di The Furious ha reso omaggio a Paul Walker


Attenzione: ci sono PRINCIPALI SPOILER avanti per Il destino del furioso . Quindi per favore non continuare a leggere se non hai visto l'ultima puntata del Fast & Furiousfranchising. Sei stato avvertito.

Dopo il tour de force emotivo che è stato Furious 7, Il destino del furioso avrebbe sempre dovuto procedere con attenzione con il modo in cui ha gestito Brian O'Conner di Paul Walker. A causa della tragica morte dell'attore durante la sua produzione, Furious 7culminò con Dom che prometteva di non mettere Brian in pericolo e lo lasciò su una spiaggia idilliaca con la moglie incinta Mia (Jordana Brewster) e il loro figlio.


Ovviamente, dal momento che la banda è distrutta Il destino del furioso , ci sarebbe sempre stata la tentazione per uno dei personaggi di invocare Brian O'Conner, mentre il franchise avrebbe sempre voluto dare la mancia anche a Paul Walker. Lo hanno fatto in alcune occasioni nel film, di cui puoi leggere di seguito.

Baby indossa le cuffie in The Fate Of The Furious

Brian Toretto

In realtà, questo dovrebbe probabilmente leggere Brian Neves. Soprattutto considerando cosa succede a Elena. Come quelli di voi che hanno visto Il destino del furioso sono più che consapevoli, il motivo per cui Dom decide di diventare un ladro e lavorare con Cipher (Charlize Theron) è perché ha rapito Elena (Elsa Pataky). Si scopre anche che Elena in precedenza ha dato alla luce il figlio di Dom Toretto, qualcosa che ovviamente è accaduto dopo che i due si sono separati Fast and Furious 6e glielo teneva segreto. Cipher ordina al suo scagnozzo Rhodes (Kristofer Hivju) di uccidere Elena di fronte a Dom nel tentativo di avere un maggiore controllo sulle sue azioni.


Ma questo sprona Dom a cercare di vendicarsi, e dopo essere entrato in contatto con la madre di Deckard Shaw, Magdalene (Helen Mirren), il personaggio di Jason Statham, con una piccola mano da suo fratello minore Owen (Luke Evans), è in grado di farlo. salvare il figlio di Dom mentre uccide anche tutti gli amici di Cipher. Dom fa proprio questo anche a Rhodes, prima di guidare un missile a ricerca di calore nel sottomarino canaglia che aveva minacciato di uccidere i suoi amici. Con tutto sistemato, sono di nuovo tutte famiglie felici, solo con un fascio di gioia in più. Elena doveva ancora nominare il bambino, però, il che lascia la responsabilità ai piedi di Dom, che decide di chiamarlo nientemeno che Brian. Sto sgorgando solo a pensarci.

Brian e Mia saltano in Fast Five

Brian e Mia sono rimasti fuori combattimento

C'era un'altra menzione sia di Brian che di Mia (Jordana Brewster) in Il destino del furioso , che è arrivato quando la banda era ancora nel punto più stretto. Apparentemente abbandonati da Dom, che aveva appena baciato Cipher dopo che si erano introdotti in un edificio governativo e li aveva paralizzati brevemente, Roman (Tyrese Gibson) e Tej (Ludacris) propongono che Brian sappia come gestire la situazione. Tuttavia Letty respinge immediatamente il suggerimento di portare Brian o la sorella di Dom, Mia, e insiste sul fatto che devono trovare la propria via d'uscita dal dilemma. Alla fine la sua fede nel gruppo è giustificata, ma solo dopo che lo stesso Dom ha lavorato in combutta con Magdalene, il che suggerisce che sono davvero persi senza di lui.




All'inizio di questo mese ho avuto l'opportunità di parlarne con F. Gary Gray Il destino del furioso e durante la nostra discussione l'ho interrogato sui riferimenti del film a Paul Walker. Puoi controllare la sua risposta nella pagina successiva.

Paul Walker in Furious 7

Il rapporto di Vin Diesel con il Fast And The Furious il franchise è diverso da qualsiasi altro nel cinema. Tanto che c'è un'energia e una connessione tra le due parti che sembra trascendere il semplice cinema. Quando poi hai portato all'ovile la morte di Paul Walker, che aveva recitato con Vin in cinque degli ultimi sette film del franchise, ha sempre significato che Destino del furioso dovevo fare attenzione a come si riferiva all'attore e al suo personaggio.


F. Gary Gray ha ammesso di recente che l'eredità di Paul Walker è stata presa in considerazione in ogni possibile frangente durante Fate Of The Furious ' sviluppo, in quanto il regista, lo scrittore Chris Morgan e la star Vin Diesel hanno fatto in modo che il legame dell'attore con il franchise non si esaurisse. Gray ha spiegato:

Ogni decisione importante presa in questo film, abbiamo considerato l'eredità di Paul. Vin è spiritualmente connesso a questo franchise in modi che non ho mai visto un attore / produttore collegato a un franchise. Ed erano fratelli, sai, dentro e fuori dallo schermo. E così, quando stavamo sviluppando la sceneggiatura con lo scrittore Chris Morgan, volevamo assicurarci in ogni momento di rispettare l'eredità di Paul e il suo legame con questo franchise.

Sembra che ci saranno molte più opportunità per rendere omaggio a Paul Walker Il veloce e il furiosofuturo del franchising, come Il destino del furioso è attualmente sulla buona strada per guadagnare fino a $ 440 milioni nel suo weekend di apertura, mentre ci sono tutte le possibilità che alla fine possa rivaleggiare Furious 7Anche 1,6 miliardi di dollari lordi.